Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 49 di 49
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 47, 48, 49
Vai a pagina   
 
Nord Africa: voi partireste?
Autore Messaggio
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Nord Africa: Voi Partireste? 
 
Questa è una alternativa alla Grimaldi e fà le stesse tratte.

https://ivssuk.com/vehicle-shipping-to-southern-africa/

In passato si poteva navigare assieme all'auto auto, Questo risolveva diversi problemi doganali. Ora non più a causa di molteplici difficoltà tra passeggeri ed equipaggio durante la navigazione. Non per ultimo furti sulle auto caricate.
 




____________________
[img]http://landcruiser-italia.org/files/posted_images/2117/sunface_hilux.jpg[/img]
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Nord Africa: Voi Partireste? 
 
Concordo pienamente con il tuo pensiero.  Io vivo da 15 anni in Argentina,  ho potuto girare un po.  L'unica regione geografica che si avvicina a un viaggio sahariano secondo me e' La Puna.  Pero non puoi viverla come il Sahara per via dell'altitudine e il clima veramente estremo.  Poi puoi fare del buon fuoristrada in posti fantastici su tutti i tipi di terreni, dale dune, spiaggie, fango, piste interminabili,  fuoristrada su roccia impegnativo su montagne fantastiche,  pero' le sensazioni che ho provato In Libia e Mauritania sono un altra cosa.  Il Sahara e' un altra cosa!

Enrico

Marko ha scritto: [Visualizza Messaggio]
verso est , sono arrivato fino a Baku in Azerbaijan, attraverso il Caucaso. ok ci stava per il momento...ma non ci ritornerei.
io amo la natura ed essere in posti dove questa la fa da padrone, dove ti senti piccolo, ma vivo, dove non trovi gente. per questo il Sahara ha sempre primeggiato in me. Nel viaggio in Islanda ho trovato le stesse sensazioni a livello di ambientazione, anche in un fuoristrada relativamente semplice. certo la poesia calava un attimo quando incontravi i turisti con la Duster..
forse a est del  Mar Caspio si ritrova un'ambientazione degna di essere vista, ho due amici che ci sono stati con auto a nolo...le loro sensazioni sono buone.
qualche francese e tedesco si sta spostando nell'estremo est russo, booo , ho visto qualche filmato ma non mi esalta.
il problema è che ho e che non devo  cercare il Sahara , non intendo nel senso materiale della cosa, ma lo stato d'animo che nasce in me e tutto quello mi scatena un viaggio sahariano, fin dalla preparazione. nonostante ne ho fatti parecchi e posso ritenermi fortunato, ho sempre quella voglia tra le mani e non c'è volta che uso il 78 che non mi venga in mente la sensazione..

francamente di girare in Europa, in Spagna in Portogallo in Bulgaria mi sono un po rotto e non ho mai avuto la sensazione di un viaggio.

ecco forse il sud America mi darebbe le stesse sensazioni sahariane , però come dare torto a Ruby...bisognerebbe attendere che il mondo si sistemi un attimino..

 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Nord Africa: Voi Partireste? 
 
toyboy ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Lorenzo: se per te il viaggio è partire e tornare con la tua macchina sei moooolto limitato, io lasciando la macchina in giro per il mondo mi sono permesso viaggi che altrimenti non avrei mai fatto in 15 giorni....
Sì, probabilmente sono limitato.
Qui, fino a prova contraria, ognuno di noi è libero (anzi, caldamente invitato) ad esprimere il propri pensiero e le proprie esperienze; è un'ottima occasione per mettersi in discussione e imparare qualcosa di nuovo.
Purtroppo, come spesso accade e come abbiamo verificato nel tempo, il rischio di non riuscire a far passare le proprie idee serenamente, nei modi e nei toni, è piuttosto alto.
Quindi cerco di chiarire il mio pensiero e la mia esperienza, per evitare malintesi come quello saltato fuori con Ezio.
Nel corso della mia vita, per fortuna, ho viaggiato molto, un po' in tutti i modi.
Viaggiare è sempre una delle esperienze che più amo, a prescindere.
Ci sono cose e posti che posso visitare e vivere andandoci a piedi, in bici, in moto, in auto, in aereo, in nave, eccetera, eccetera.
In base alle variabili, scelgo il modo.
Le variabili sono: località di partenza e arrivo, tempo disponibile, possibilità economiche, finalità del viaggio.
Un esempio banale? Dato che una delle mie grandi passioni è lo sci e il Giappone è una meta d'elezione in questo caso, non ci vado certamente con il mio veicolo: la località, il tempo a disposizione (nel mio caso), le possibilità economiche e la finalità del viaggio fanno sì che il modo migliore sia sempre stato prendere un aereo e noleggiarmi un van una volta arrivato in loco.
Poi, tra uno spostamento e l'altro, nelle serate e nottate, si vedono e vivono posti incredibili, ma il fine resterà (in questo caso) quello di salire con le pelli in tutti quei posti non accessibili altrimenti e di godermi delle discese da urlo nella miglior powder del mondo.
E' un limite perchè non faccio 3000 km su un fuoristrada? Per me no, anzi, è un viaggio stupendo. Ma ti deve piacere sciare, ovviamente.
Tuttavia questo è solo un esempio.
A me sembra che il limite non sia mio, da quello che leggo qui: pare, ma potrei sbagliarmi, che l'unico viaggio che valga veramente la pena fare sia in Africa.
Boh, trovo che i posti molto emozionanti da vedere sono tantissimi e, purtroppo, molti di questi irraggiungibili con il proprio veicolo in tempi e costi ragionevoli.
Quindi in molti di questi non ci sono andato e/o non ci andrò con il mio veicolo, almeno non a breve, tanto da non poterli nemmeno ipotizzare.
Un esempio oltre al Giappone? Se dovessi visitare l'Australia, la raggiungerò in aereo e sul posto noleggerò un veicolo, dato che lì è possibile e si trovano pure dei bei Land Cruiser, strumento che resta quello ideale per viaggiare in quel Paese potendo dire di averlo realmente visto e vissuto.
In Sud America sarebbe più complicato, ma ci andrei ugualmente in aereo, ma da quel che ho letto nel forum, noleggiare veicoli sul posto presenta più di un problema, quindi ci dovrei pensare. Di certo il fatto di non disporre di un fuoristrada, men che meno il mio, non lo vivrò come un limite. Poi,anche in questo caso, uno dei miei viaggi sogno resta l'attraversata verticale di tutto il continente americano, dall'Alaska alla Terra del Fuoco.
Posso andare avanti ancora un'ora nell'elencare i posti che, per quanto mi riguarda, nella mia situazione attuale (mi riferisco alle variabili elencate prima), sono raggiungibili solo in aereo che, poi, girerei in base alle possibilità offerte sul posto.
Gran parte dell'Africa presenta le stesse problematiche.
Certo, mi piacerebbe poter raggiungere Johannesburg via terra, partendo da casa mia col mio veicolo, ma non si può o, quantomeno, oltre alle variabili indicate prima, ne interviene un'altra, quella di cui parlavo e che è stata equivocata, ovvero quella della sicurezza.
Il problema della sicurezza non è legato alla sola Africa, ovviamente: sono, purtroppo, molti i Paesi nel mondo dove non è particolarmente salutare andarci a fare un giro in libertà, salvo non fare quelle solite due o tre tappe da turista lonely planet.
E' un fatto, non un pregiudizio.
Quindi dato che per me la necessità/bisogno/desiderio è viaggiare e non complicarmi troppo la vita per togliermi qualche sfizio, o puntare bandierine, scelgo altre vie. Non mi ostino a volerci andare col mio veicolo, o facendo offroad a qualsiasi costo, cambio dinamica e mi evito dei problemi.
L'Islanda mi affascina moltissimo ma non ci sono ancora andato perchè passare due giorni su un traghetto all'andata e altrettanti al ritorno non mi va: la nave mi fa abbastanza cagare. Vivrei il tempo passato in nave come quattro giorni del mio viaggio buttati nel cesso. E più è corto il viaggio e meno ne vale la pena. Scelgo un'altra meta, e in Islanda ci andrò in aereo, dopo, magari, aver fatto qualche altro viaggio.
Dunque, concludo: magari agli occhi di tanti il mio approccio può sembrare limitato, per come la vedo io non è così, anzi.
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Nord Africa: Voi Partireste? 
 
Non è per fare l'avvocato difensore, ma credo, e ne sono certo che il "limitato" espresso da Toyboy non fosse riferito a Lorenzo quale persona, bensì alle limitate possibilità di viaggiare con il proprio mezzo nel momento in cui uno volesse (dovesse) sempre poter "andare e tornare" nell'arco di un tempo ristretto.
Io ci ho pensato più di una volta di spedire il 4x4, ma come ho già detto, tra le varie motivazioni che me lo hanno impedito c'è anche quella del non potermi permettere o non volere lasciare il mio mezzo lontano da casa per molti mesi e senza poterne usufruire quà per altri viaggi.
Infatti avere il proprio mezzo in un luogo lontano (per esempio nel Sud dell'Africa), implica che per un certo periodo i propri viaggi sarebbero limitati solo a quella regione, salvo disporre di un altro mezzo da utilizzare a casa per i viaggi fuori porta. Oppure addirittura disporre di più mezzi da lasciare un pò ovunque nel mondo, opzione questa riservata solo ai nababbi  
La scelta è molto personale, dettata dal tempo a disposizione, dalla varietà di mete che si vorrebbero raggiungere e non per ultimo una scelta obbligata dalle disponibilità economiche. Poter disporre di un mezzo efficiente parcheggiato in capo al mondo costa non poco, non sono solo i 50$ del parcheggio, ci sono spese di bolli e assicurazioni e le manutenzioni da sostenere per un mezzo che si userebbe mediamente solo 60 giorni all'anno quando si ha questa disponibilità di tempo. Intanto a casa ci vuole un'altra auto con le relative spese.
Sarebbe giusto che chi ha un'auto a disposizione lontano da casa, ce ne elencasse non solo i vantaggi che sono peraltro ovvi, ma anche gli svantaggi e le spese sostenute per avere questo privilegio.
 




____________________
[img]http://landcruiser-italia.org/files/posted_images/2117/sunface_hilux.jpg[/img]
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Nord Africa: voi partireste? 
 
Anch'io sono dell'avviso che Toyboy con "limitato" intendesse il fatto che se vuoi partire e tornare da casa in macchina, magari con 2 settimane di ferie, hai dei limiti nel senso che non puoi mettere in conto di visitare l'Iran o la Mauritania o la Mongolia o....
Poi ogni persona è diversa dall'altra, con diversi modi di viaggiare, con diverse esigenze, con diverse possibilità, con diverse mete. Se avessi tre settimane e volessi andare a visitare la terra del fuoco sicuramente prenderei un mezzo a noleggio, diversamente se volessi girarmi con calma il Sudamerica, magari con l'idea di spingermi poi fino in America centrale e, perchè no, in America del nord sicuramente  spedirei il mio Toy.
Per questo, quando si parlava di Sud Africa (che vale anche per gli altri continenti), si discuteva sulla convenienza o meno di spedire il proprio mezzo. Le domande da fare sarebbero: ma tu quanto vuoi visitare quel continente? Hai a disposizione un mezzo da lasciare in giro per il mondo? Hai a disposizione la possibilità finanziaria per far fronte a tutte le spese? Sei disposto a trascorrere le ferie per almeno un paio d'anni in quel continente?
Per quanto mi riguarda il raggiungere il Sudafrica via terra per me è stata un'esperienza straordinaria, ma se non avessi avuto tutto quel tempo avrei tranquillamente potuto spedire il Toy. Nessun fastidio, arrivi a Durban, metti in moto e parti (ti fanno trovare il mezzo fuori dal porto al tuo arrivo), oggi dormi nel tuo letto, domani in mezzo alla savana senza contare che se si riesce ad organizzare un container di 40 piedi mettendoci due mezzi risparmi un bel pò. . Anch'io, quando avevo il Toy li, ci pensavo molto ma quello che mi rincuorava era il fatto che c'era qualcuno che si prendeva cura di lui, sempre in un box ad eccezione di una volta che è rimasto sotto una tettoia, in un paio di occasioni ho potuto anche collegare il mantenitore di carica per le batterie.
In Italia avevo comunque altri due mezzi per potermi spostare, quindi l'80 non mi sarebbe servito.
Per quanto riguardano i costi di gestione direi che non sono molto diversi da quelli che si hanno se il mezzo lo hai in Italia. Il bollo lo devi pagare lo stesso, l'assicurazione italiana si sospende e fai all'occorrenza la comesa o quella del Paese che visiti. Prima di intraprendere una tappa facevo sempre un tagliano (solitamente olio e filtro), qualche volta sostituzione freni (portati dall'Italia) e rigenerazione ammortizzatori (fatti in Italia). I tagliandi costano comunque meno che qui da noi, ma questo non solo in Africa. Un socio, che al momento è in Kyrgyzstan con il suo 200, ha scritto:
ho appena fatto un tagliandone alla Toyota cambiando olio motore, filtro motore, filtro dell’aria, sei candele, cinghia dell’alternatore, olio differenziali, olio e filtro cambio automatico, ingrassaggio Albero motore, cambio delle pastiglie dei freni, equilibratura e geometria avantreno, filtro abitacolo, liquido radiatore, filtro benzina (nel serbatoio), batteria telecomando ...fatto alla concessionaria ufficiale Toyota a Bishkek...499€.

Tutti i viaggi valgono la pena, vicini o lontani che siano, solo che ce ne sono alcuni che ti restano nel cuore altri no.
 




____________________
Mior sburtà une Toyota che guidà une Jepp
Born to Run "the Boss"
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Nord Africa: Voi Partireste? 
 
In genere prima di partire per un viaggio Di un certa ampiezza  , l'auto deve essere perfetta meccanicamente .
Questo,implica tutta una serie di revisioni e controlli, i fluidi e filtri sono la parte più banale.
E' palese che un guasto in località remote , oltre al disagio , comporta una perdita di tempo con costi ignoti  .
E rislutati non sempre ottimali .
Se si desidera lasciare l'uto in posti lontani , il viaggio diventa un progetto di 3-5 anni almeno.
I costi viaggio sono rilevanti , ma sempre meno rispetto al noleggio di pari livello.
Che pari non sarà mai , in quanto il confort e sicurezza che hai con la propria vettura curata di meccanica ,accessori, gomme, allestimento ecc, nessun veicolo a noleggio può darti .
Ho noleggiato in Namibia,sud Africa , Botswana, ti danno il basic , anche se prendi un 76 , a 220 €/gg.
Certo in Italia , devi avere un'altra vettura .
I costi per fare certi viaggi sono relativamente alti , quello più difficile è il tempo .
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Nord Africa: Voi Partireste? 
 
tutti siamo limitati, tutti abbiamo dei compromessi, delle preferenze, dei secondo me....
ogni viaggio è un esperienza di vita individuale ed ognuno la vive come vuole...cerca quello che vuole, dalle bandierine sul mappamondo ai discorsi filosofici intorno al fuoco.
qui si discuteva sulla possibilità di passare dal Pk75 per ritornare a viaggiare in nord Africa, nel sahara , e di quanto ne vale la pena
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:   
NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
blinkslist.com blogmarks.net co.mments.com del.icio.us digg.com newsvine.com facebook.com fark.com feedmelinks.com furl.net google.com linkagogo.com ma.gnolia.com meneame.net netscape.com reddit.com shadows.com simpy.com slashdot.org smarking.com spurl.net stumbleupon.com technorati.com favorites.live.com yahoo.com DIGG ITA Fai Informazione KiPapa Ok Notizie Segnalo Bookmark IT

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 49 di 49
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 47, 48, 49




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Puoi inserire eventi calendario



  

 

Banner Partner & Sponsor