Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 117
Vai a 1, 2, 3 ... 115, 116, 117  Successivo
Vai a pagina   
 
Tunisia: viaggio "autogestito"
Autore Messaggio
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Tunisia: viaggio "autogestito" 
 
Ciao a tutti, africani e non. E un saluto particolare, da un vecchio "africano", ai neofiti che sono tornati dal battesimo del deserto del 1° Afrika xperience Raid. Vi ho visti arrivare a Tunisi. Infatti, per questioni logistiche (si chiamano ferie) il mio viaggio invernale con la famiglia nel deserto quest'anno l'ho fatto dal 20 al 28 dicembre. Mentre facevo la coda a Tunisi per tornare ho visto i Toy del RIsK fare le classiche 4 ore di dogana. Ho atteso un po' per salutarvi, ma la nave partiva e l'unico saluto che sono riuscito a fare è stata una e-mail a Hackenzo. Come è andata ??? Attendo un reportage completo. Io avevo in preventivo lo stesso vostro itinerario. Sono sceso a Douz, sono andato a trovare l'amico Hedj per vedere di organizzare qualcosa per Pasqua, poi sono andato a Ksar Ghilane passando per il caffè del deserto e costeggiando a sud l'erg Zimleth. Purtroppo l'amico tedesco che mi aspettava a KGhilane ha rotto il differenziale  del suo 4x4     e così il giro Parc Jebil-Tembain-El Borma-El Mida è sfumato. Sono tornato a Douz  e mi sono fatto consigliare da Hedj che mi ha dato gentilmente le dritte per un giro che consiglio vivamente: a spasso tra i ruderi di vari forti romani sulle piste vicino ai monti del Djebel Tebaga, a nord di Douz, utilizzando in parte la vecchia pista Mamata-Kebili. Circa 200 km di pista e fuoripista godibilissimi.
Il 95 si è comportato egregamente, ha anche affrontato i guadi degli oued sopra KGhilane allagati da un temporalone la notte del 24. In tutto circa 2100 Km, di cui 700 di pista e sabbia.
Come al solito la Tunisia si è dimostrata ospitale, interessante e soprattutto economicissima, alberghi e campeggi a prezzi ridicoli e soprattutto il gasolio a 50eurocents/litro. Da tornarci a Pasqua.
Ciao, metterò alcune foto in attesa dalle tonnellate delle vostre
 




____________________
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tunisia: viaggio "autogestito" 
 
Ciao Mario, scusa se ti rispondo solo oggi ma la mole di lavoro trovata al rientro è stata davvero enorme.
Ti ringrazio innanzitutto per la telefonata di benvenuto del 29: bello sentire un RIsKer accoglierne un altro al suo arrivo in Tunisia.
Strana la vita, eh? Uno che va e l'altro che viene...
Leggo che anche il vostro giro è stato belle e che non sono mancate le occasioni che rendono queste esperienze indimenticabili.
Del nostro viaggio avrai ormai già letto i commenti e visto un po' di foto.
Speriamo che la prossima volta le nostre strade si incrocino già a Genova e che il senso di marcia sia lo stesso per entrambi!
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tunisia: viaggio "autogestito" 
 
Ciao Lorenzo, sono contento che vi siate divertiti   . Ho visto le vs.foto e onestamente, avendo fatto il viaggio da solo (io, moglie e figlie) mi è mancato un pò il calore della compagnia e il casino del gruppo, meglio se formato da Riskers.
Non ti preoccupare, occasioni non ne mancheranno. Infatti sono sceso giù anche per prendere contatti per organizzare un giro a Pasqua, tutto sabbia e poco asfalto, dedicato soprattutto alle moto (mio altro ENORME amore, ho un Honda Xr600R). Nulla vieta comunque che 2 o 3 4x4 si aggreghino, anzi questo sarebbe ottimo. Infatti, in cambio di uno sconto sul costo di partecipazione, potrebbero dividersi l'onere di portare parte dei bagagli dei motociclisti.
Sicuramente a fine anno sarò nuovamente giù, questa volta col Toy, per un giro sempre di tanta sabbia e poco asfalto, scendendo fino al fondo della Tunisia costeggiando il confie libico e risalendo lungo quello algerino, naturalmente con digressioni verso i punti più carattestici all'interno dell'Erg.
Comico l'incidente nel deserto col tedesco. Con quel tizio ho avuto anch'io un "intermezzo " fuori dalle righe; pensa, abbiamo discusso un po' animatamente per questioni di parcheggio nel campeggio di Douz. Non voleva che parcheggiassi di fianco a lui. Mi sa che è uno che se le va a cercare.
A presto, devo trovare il tempo per chiudere quel discorso aperto tra noi.
Ciao
 




____________________
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tunisia: viaggio "autogestito" 
 
redkaa ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ciao Lorenzo, sono contento che vi siate divertiti. Ho visto le vs.foto e onestamente, avendo fatto il viaggio da solo (io, moglie e figlie) mi è mancato un pò il calore della compagnia e il casino del gruppo, meglio se formato da Riskers.

Ti posso capire: in certe occasioni il gruppa può valere il 50% del viaggio. Noi siamo stati fortunatissimi perchè tutti erano simpaticissimi.
Ma le tue figlie quanti anni hanno?
Perchè il giro che abbiamo fatto noi, seppur non particolarmente impegnativo in termini di guida, per mia figlia (10 anni) è stata comunque una bella tirata. A fine viaggio, infatti, alla sera aveva sempre la febbre e l'ultimo giorno anche qualche "fiacca" in bocca (è un po' difficile con il cibo e questo l'ha ulteriormente debilitata).
Dato che voglio tornarci presto e mi piacerebbe che, prima o poi, ci possa andare con tutta la famiglia, sono alla ricerca di chi, in gruppi famigliari, ha avuto esperienze.
C'era, a dire il vero, qualche equipaggio, parte della nostra comitiva ma non dello stesso nostro gruppo, che aveva figli anche piccoli (3/4 anni) e non mi è sembrato che se la passasse molto bene...

redkaa ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Non ti preoccupare, occasioni non ne mancheranno. Infatti sono sceso giù anche per prendere contatti per organizzare un giro a Pasqua, tutto sabbia e poco asfalto, dedicato soprattutto alle moto (mio altro ENORME amore, ho un Honda Xr600R). Nulla vieta comunque che 2 o 3 4x4 si aggreghino, anzi questo sarebbe ottimo. Infatti, in cambio di uno sconto sul costo di partecipazione, potrebbero dividersi l'onere di portare parte dei bagagli dei motociclisti. Sicuramente a fine anno sarò nuovamente giù, questa volta col Toy, per un giro sempre di tanta sabbia e poco asfalto, scendendo fino al fondo della Tunisia costeggiando il confine libico e risalendo lungo quello algerino, naturalmente con digressioni verso i punti più carattestici all'interno dell'Erg.
Comico l'incidente nel deserto col tedesco. Con quel tizio ho avuto anch'io un "intermezzo " fuori dalle righe; pensa, abbiamo discusso un po' animatamente per questioni di parcheggio nel campeggio di Douz. Non voleva che parcheggiassi di fianco a lui. Mi sa che è uno che se le va a cercare.
A presto, devo trovare il tempo per chiudere quel discorso aperto tra noi. Ciao

Il tedesco, scherzi a parte, si è dimostrato un deficiente di primissima categoria e non sa nemmeno quanto ha rischiato...
Per il resto, io, come sai, sono a disposizione. Parlare di queste cose non fa mai male e trovare qualche "formula" va sempre bene.
So che anche il nostro Delegato siciliano ama il "fai da te" con il quale si è trovato sempre molto bene (ho visto il DVD del loro viaggio dello scorso anno e, da quanto si vede, non ho dubbi in proposito).
Quindi...
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tunisia: viaggio "autogestito" 
 
Le ragazze hanno 11 (Marta, quella a cavallo) e 14 (Chiara).
Con i piccoli è tutto aleatorio, basta poco per far andare tutto bene o viceversa.
Cmq sono abituate a viaggiare in condizioni "non di prima classe". Con la più grande che aveva un anno abbiamo fatto il giro della Grecia, schiacciati in tre e bagagli dentro una Polo..
Vedrai che al proximo giro starà sicuramente meglio.
 




____________________
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tunisia: viaggio "autogestito" 
 
Nel viaggio di Natale 5700km di cui 3000 di sabbia e o piste 9 campi consecutivi, un paio di notti sotto zero le altre poco sopra c'erà un equipaggio con una binba di tre anni che ad Agosto aveva già fatto il Marocco.
Viaggiavano su un Defender... dobbiamo ipotizzare che i bambini che viaggiano in Land sono più tosti?

Per esperienza personale posso dire che i bambini che non danno problemi a casa non li danno in viaggio, hanno uno spirito di adattamento superiore agli adulti, certo che se hanno abitudini alimentari particolari, non sono cresciuti viaggiando, una vacanza in queste condizioni può dare origine a problemi, daltronde li danno anche in albergo a Taormina.

Poi scherzando diciamo meno male che ci sono donne che hanno paura dei serepenti e dei banditi, bimbi difficili se non in Africa ci andrebbero tutti......
 




____________________
Claudio

Last Night I had a nightmare
i dreamed of being a communist



Sand Whisper Ritagli di viaggi ed emozioni
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tunisia: viaggio "autogestito" 
 
in tunisia con cecilia a otto mesi nessun problema fatta tanta sabbia e albergo tutte le sere il viaggio piu bello che ho mai fatto
 




____________________
antonio
toyota hzj 78 AZALAI2
toyota hilux 3.0 doppia cab autom.
KCiao rally raid
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tunisia: viaggio "autogestito" 
 
Ho raccontato a mia moglie il problema della figlia di Lorenzo. Da mamma ha pensato che la bambina potesse "covare" qualcosa già prima di partire. Tutto è probabile. Cmq sono certo di una cosa, prima quando abitavo alla periferia di Torino, le bambine passavano da un malanno ad un altro, influenze, otiti, catarro etc etc. Poi ci siamo trasferiti in campagna, fa più freddo, ma vivono di più all'aria aperta, vanno a spasso nei boschi e le malattie si fanno sempre più rare. La più piccola fa gare di equitazione, non capisco perchè, ma le fanno soprattutto d'inverno, sempre sottozero, e non si è mai ammalata.
 




____________________
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tunisia: viaggio "autogestito" 
 
10 gg in macchina con il lorenz che guida ,sfido chiunque (uomo bambino o animale) a scenderne sano
 




____________________
antonio
toyota hzj 78 AZALAI2
toyota hilux 3.0 doppia cab autom.
KCiao rally raid
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tunisia: viaggio "autogestito" 
 
antonio ha scritto: [Visualizza Messaggio]
10 gg in macchina con il lorenz che guida ,sfido chiunque (uomo bambino o animale) a scenderne sano



    Chissà se Turaya ha intenzione di inserire a catalogo un telefono azzurro satellitare    
 




____________________
Claudio

Last Night I had a nightmare
i dreamed of being a communist



Sand Whisper Ritagli di viaggi ed emozioni
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:   
NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
blinkslist.com blogmarks.net co.mments.com del.icio.us digg.com newsvine.com facebook.com fark.com feedmelinks.com furl.net google.com linkagogo.com ma.gnolia.com meneame.net netscape.com reddit.com shadows.com simpy.com slashdot.org smarking.com spurl.net stumbleupon.com technorati.com favorites.live.com yahoo.com DIGG ITA Fai Informazione KiPapa Ok Notizie Segnalo Bookmark IT

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 117
Vai a 1, 2, 3 ... 115, 116, 117  Successivo




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Puoi inserire eventi calendario



  

 

Banner Partner & Sponsor